fbpx
Via Barletta, 1, 95125 Catania CT
tel: 095 338461
info@legaltechno.it

Il sinistro stradale con lesioni

Il sinistro stradale con lesioni

Sinistro stradale. Diversi i casi (pedone, conducente, trasportato), diverse le regole.

Cerchiamo questa volta di addentrarci nella giungla delle norme che regolano il sinistro stradale e il diritto al risarcimento in caso di incidente stradale.

In caso di sinistro stradale che ha causato delle lesioni occorre valutare non soltanto la responsabilità ed il danno, ma anche “chi sei tu”.

Infatti, in base al ruolo che ha il danneggiato nel sinistro, varia la persona alla quale richiedere il risarcimento.

Il pedone che viene investito da un’auto deve richiedere i danni al proprietario ed all’assicurazione dell’auto che lo ha investito. Ma se quest’auto era stata prima investita da un altro veicolo?

La persona che subisce lesioni mentre è trasportata su un veicolo deve richiedere i danni al proprietario ed all’assicurazione dell’auto che la trasporta. Ma, secondo alcuni giudici, solo se questo è almeno corresponsabile (anche solo in teoria) del sinistro. Altrimenti no.

Il conducente può richiedere il risarcimento delle proprie lesioni all’assicurazione dell’auto che conduce, ma solo se si tratta di microlesioni, e solo se la propria assicurazione aderisce all’accordo tra assicuratori denominato “risarcimento diretto”. Altrimenti deve richiedere i danni all’altro conducente ed all’assicurazione dell’altra auto. Alla stessa maniera se non si tratta di microlesioni. 

E tutto si complica quando in mezzo a tutto c’è un veicolo estero o che non è assicurato.

Ed oggi non esiste più nemmeno l’obbligo di esporre il contrassegno di assicurazione.

Ma questa è solo la parte preliminare.

Poi occorrerà dimostrare anche la responsabilità.

Con una normativa (art. 2054 c.c.) che presuppone la corresponsabilità dei conducenti, a meno di prova contraria (ovvero non solo devi dimostrare che la controparte ha torto, ma pure che hai fatto di tutto per evitare il sinistro e l’aggravarsi delle sue conseguenze).

Anche il trasportato può essere ritenuto corresponsabile, non dell’evento in se, ma dell’aver aggravato le conseguenza del sinistro evitando di allacciare correttamente le cinture di sicurezza o il casco protettivo.

Ed in ultimo, soprattutto, l’entità del danno subito.

La lesione è spesso interna. Non è un paraurti dove il danno, se va cambiato, è pari al costo per la sostituzione.

Diciamo subito che la lesione va riscontrata dal medico curante e deve essere supportata – ai fini risarcitori – da adeguati accertamenti strumentali. Ma non sempre il medico curante conosce la documentazione che è necessaria per ottenere un risarcimento.

E non sempre l’esame diagnostico proposto dal medico curante è quello giusto. È appena il caso di ricordare che le procedure di alcune ASL prevedono che dapprima siano prescritti gli RX, poi l’ecografia e solo dopo la TAC o la risonanza magnetica, quando anche il medico sa benissimo che quel tipo di lesione non sarà perfettamente riscontrabile ai primi due esami.

E quanto alla fisioterapia … Se ne fai tanta hai voluto eccedere. Se non ne fai (perché non ti puoi permettere quella a pagamento e non puoi nemmeno permetterti ulteriori assenza lavorative) allora si presume che il tuo danno non era quello che lamenti.

Per questo occorre che il danneggiato sia assistito, sin da subito, non da un singolo ma da un team di professionisti che, conoscendo bene le procedure risarcitorie e potendo accertare, anche con una perizia ricostruttiva, le esatte responsabilità nel sinistro, possano ben guidarlo all’acquisizione di tutta la documentazione medica utile all’ottenimento del giusto risarcimento.

Se hai subito lesioni e vuoi salvaguardare il tuo diritto ad ottenere il giusto risarcimento in tempi brevi, siamo a tua disposizione.

Un team di Professionisti esperti in trattative efficaci e veloci, è pronto ad assisterti.

E con noi avrai la possibilità di non anticipare le spese mediche e fisioterapiche, grazie ai centri con noi convenzionati.

Fisseremo un appuntamento, in questo periodo anche su piattaforma telematica accessibile mediante un semplice click al link che ti invieremo. Gestiamo danni sull’intero territorio nazionale.

Contattaci

I nostri onorari, e le spese mediche, li paghi solo a risarcimento avvenuto.